Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Il dizionario è una sintetica spiegazione delle terminologie di uso alimentare e gastronomico, relative a alimenti, nutrizione, tecniche, materiali. Si può ricercare direttamente un termine o selezionarlo da un indice alfabetico. “Cliccando” sul termine elencato come risultato della ricerca è poi possibile visualizzare la sua completa definizione. I termini nutrizionali sono meglio approfonditi nella sezione Fondamenti di Nutrizione.
Ricerca un termine Torna alla pagina precedente
Ricerca per lettera: A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z 
OLIO D’OLIVA
Prodotto ricavato dall´estrazione dei grassi contenuti nel frutto dell´olivo. Le nuove definizioni ai fini della commercializzazione sono fissate dal regolamento CE 1019/2002.
La denominazione di vendita riportata sull’etichetta in caratteri chiari e indelebili deve riportare le seguenti informazioni per:
Olio extra vergine di oliva: olio d’oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici ;
Olio di oliva vergine: olio d’oliva ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici;
Olio di oliva: olio contenente esclusivamente oli d’oliva che hanno subito un processo di raffinazione e oli ottenuti direttamente dalle olive;
Olio di sansa di oliva: olio contenente esclusivamente oli derivati dalla lavorazione del prodotto ottenuto dopo l’estrazione dell’olio d’oliva e oli ottenuti direttamente dalle olive oppure olio contenente esclusivamente oli provenienti dal trattamento della sansa di oliva e oli ottenuti direttamente dalle olive.
DESCRIZIONI E DEFINIZIONI DI OLI DI OLIVA E DI OLI DI SANSA D´OLIVA DI CUI ALL´ARTICOLO 35
1.OLI DI OLIVA VERGINI
Gli oli ottenuti dal frutto dell´olivo soltanto mediante processi meccanici o altri processi fisici, in condizioni che non causano alterazione dell´olio, e che non hanno subito alcun trattamento diverso dal lavaggio, dalla decantazione, dalla centrifugazione e dalla filtrazione, esclusi gli oli ottenuti mediante solvente o con coadiuvanti ad azione chimica o biochimica o con processi di riesterificazione e qualsiasi miscela con oli di altra natura.
Detti oli di oliva vergini sono oggetto della classificazione e delle denominazioni seguenti:
a)Olio extra vergine di oliva olio di oliva vergine la cui acidità libera, espressa in acido oleico,è al massimo di 0,8 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria;
b)Olio di oliva vergine olio di oliva vergine la cui acidità libera, espressa in acido oleico, è al massimo di 2 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria;
c)Olio di oliva lampante olio di oliva vergine la cui acidità libera, espressa in acido oleico, è superiore a 2 g per 100 g e/o avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.
2.OLIO DI OLIVA RAFFINATO
Olio di oliva ottenuto dalla raffinazione dell´olio di oliva vergine, con un tenore di acidità libera, espresso in acido oleico, non superiore a 0,3 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.
3.OLIO DI OLIVA —COMPOSTO DI OLI DI OLIVA RAFFINATI E OLI DI OLIVA VERGINI
Olio di oliva ottenuto dal taglio di olio di oliva raffinato con olio di oliva vergine diverso dall´olio lampante, con un tenore di acidità libera, espresso in acido oleico, non superiore a 1 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.
4.OLIO DI SANSA DI OLIVA GREGGIO
Olio ottenuto dalla sansa d´oliva mediante trattamento con solventi o mediante processi fisici, oppure olio corrispondente all´olio di oliva lampante, fatte salve talune specifiche caratteristiche, escluso l´olio ottenuto attraverso la riesterificazione e le miscele con oli di altra natura, e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.
5.OLIO DI SANSA DI OLIVA RAFFINATO
Olio ottenuto dalla raffinazione dell´olio di sansa di oliva greggio, con un tenore di acidità libera, espresso in acido oleico, non superiore a 0,3 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.
6.OLIO DI SANSA DI OLIVA
Olio ottenuto dal taglio di olio di sansa di oliva raffinato e i olio di oliva vergine diverso dall´olio lampante, con un tenore di acidità libera, espresso in acido oleico, non superiore a 1 g per 100 g e avente le altre caratteristiche conformi a quelle previste per questa categoria.»
Indietro