Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I sali minerali: IL CALCIO - LA DISPONIBILITÀ DEL CALCIO Torna alla pagina precedente
A proposito di contenuto e disponibilità del calcio negli alimenti, occorre ricordare che alcune sostanze, come l´acido ossalico e l´acido fitico, presenti negli alimenti di origine vegetale, possono legare il calcio e ridurre il suo assorbimento a livello intestinale.
L´acido ossalico è contenuto, fra gli altri prodotti, negli spinaci e negli ortaggi a foglia: ma solamente coloro che mangiano quantità spropositate di questi alimenti corrono qualche rischio.
Diverso è il discorso per l´acido fitico, che è un componente naturale che accompagna la parte di crusca che ritroviamo nei cereali poco raffinati. In questo caso un consumo "sostenuto" di cereali integrali o prodotti a base di crusca può ridurre sensibilmente la disponibilità del calcio, soprattutto negli adolescenti e negli anziani.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice