Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Perché mangiamo: LE FUNZIONI DEI PRINCIPI NUTRITIVI Torna alla pagina precedente
L’energia è necessaria per ogni attività del nostro corpo, il quale ne ha bisogno, in quantità maggiori o minori in relazione alla durata e alla intensità dello sforzo, tanto per il mantenimento delle sue funzioni vitali (dalla respirazione, circolazione del sangue, regolazione della temperatura corporea... alla digestione e assimilazione degli alimenti) quanto per compiere qualunque tipo di attività fisica.
L’unica energia che il nostro organismo è in grado di utilizzare è quella chimica contenuta nelle proteine, nei grassi e nei carboidrati, i tre principi nutritivi energetici presenti negli alimenti.
Tale energia viene liberata e utilizzata, all´interno delle nostre cellule, dopo che i cibi sono stati digeriti, assimilati e scissi nei loro costituenti elementari.

I principi nutritivi sono sostanze chimiche che si trovano più o meno in tutti gli alimenti, ma in quantità diverse dall’uno all’altro e agiscono nell’organismo essenzialmente in tre modi:

  • apportando i materiali per la costruzione e il mantenimento dei tessuti corporei (funzione costruttrice e riparatrice);

  • fornendo i combustibili, cioè le sostanze che, combinandosi con l’ossigeno, all´interno dell´organismo, bruciano e assicurano a quest´ultimo le energie necessarie per lo svolgimento delle sue attività (funzione energetica);

  • fornendo le sostanze capaci di regolare i processi biologici e/o svolgere una funzione antinfettiva nell’organismo (funzione equilibratrice – regolatrice – protettiva).

Un principio nutritivo è una sostanza che assolve una o più delle suddette tre funzioni.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice