Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Il valore energetico: VALORE ENERGETICO E STILI DI VITA Torna alla pagina precedente
Una delle ragioni del difficile equilibrio, nel nostro stile di vita, fra calorie assunte col cibo e calorie spese con l´attività fisica risiede nella continua diminuzione delle esigenze caloriche quotidiane.
Possiamo stimare che agli inizi di questo secolo i fabbisogni di energia si aggirassero intorno alle 3500-4000 kilocalorie quotidiane: in quei tempi ci si spostava a piedi, le case non erano ben riscaldate e le attività lavorative richiedevano molto sforzo muscolare. Oggi le esigenze energetiche medie sono calate a 2000-2500 kilocalorie al giorno e sono in continua contrazione.
Ma attenzione: ad eccezione delle calorie, le esigenze nutrizionali sono rimaste pressappoco quelle di un tempo, per cui oggi si rende necessario introdurre con il cibo meno calorie, ma una sempre elevata quantità di principi nutritivi pregiati.
L´informazione sul valore nutritivo è oggi spesso necessaria per evitare errori alimentari. Se vogliamo eliminare dalla nostra dieta una certa quantità di formaggi, perchè troppo ricchi in calorie, dobbiamo preoccuparci di garantire un sufficiente apporto di altri nutrienti presenti in modo elettivo nei formaggi: calcio, riboflavina, etc. Ecco allora che potremmo sostituire il formaggio con dei legumi, ma non certo con l´insalata.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice