Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Il valore energetico: FABBISOGNI ENERGETICI PARTICOLARI: GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO Torna alla pagina precedente
Esistono alcune situazioni in cui occorre prestare molta cura alla quantità di calorie ingerite.
Nella donna in gravidanza o che allatta, le esigenze caloriche giornaliere sono leggermente più elevate: occorre ingerire circa 300 kilocalorie al giorno in più (gravidanza) o 500 in più (allattamento), ovvero innalzare del 15-20% circa gli apporti energetici.
Ancora una volta questi dati richiamano alla necessità di aumentare prevalentemente la densità nutritiva della razione, migliorando la dieta, piuttosto che di aumentare la quantità di cibo ingerito.
In queste situazioni, l´applicazione di regimi ridotti al di fuori di un controllo medico può essere pericoloso.

Per ulteriori approfondimenti: LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA INRAN revisione 2003 (Vers. integrale, formato PDF, 4500 kb). Consigli speciali per persone speciali (pp 64-67).
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice