Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Le proteine: LA STRUTTURA DELLE PROTEINE Torna alla pagina precedente
La varietà di sostanze proteiche è costituita al massimo dalla combinazione di 20 aminoacidi differenti, ovvero da lunghe catene ove questi aminoacidi possono trovarsi diversamente combinati fra loro.
Ciò che succede per gli aminoacidi è analogo a quanto accade con le lettere dell´alfabeto. Con 21 lettere, nella nostra lingua, si possono formare migliaia di parole di diverso significato, in ciascuna delle quali le singole lettere sono diversamente combinate e ripetute.
Il nostro organismo ha la capacità di formare la maggior parte di questi aminoacidi, partendo da altre sostanze che il metabolismo mette a disposizione. Un certo numero di aminoacidi (8, o 9 nel caso dei bambini) devono essere obbligatoriamente introdotti con l´alimentazione, devono cioè essere presenti nelle proteine alimentari ingerite. Questi aminoacidi "obbligatori" sono chiamati "essenziali".
Riassumendo: le proteine che ritroviamo negli alimenti sono costituite dagli stessi 20 aminoacidi combinati in diverso modo e presenti in differenti quantità. Il nostro organismo, per fabbricare le proteine di cui ha bisogno, utilizza gli aminoacidi presenti nelle proteine alimentari. In particolare ha soprattutto bisogno degli aminoacidi essenziali in esse contenuti.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice