Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I carboidrati: GLI ZUCCHERI Torna alla pagina precedente
Chimicamente esiste un certo numero di zuccheri semplici, quali glucosio e fruttosio, che ritroviamo nei frutti e nei vegetali.
Gli zuccheri semplici appartengono alla famiglia dei carboidrati.
Onde ottenere diverse riserve di combustibile, nei vegetali gli zuccheri semplici sono concatenati in forma di sostanze più complesse. La combinazione di due zuccheri semplici origina una categoria di nuovi zuccheri: i disaccaridi, fra cui ritroviamo il saccarosio, ovvero il comune zucchero che usiamo come dolcificante.
Esso è chimicamente costituito da una molecola di glucosio e una di fruttosio.
Tutti gli zuccheri semplici o "doppi" (disaccaridi) hanno generalmente proprietà dolcificanti. Contrariamente ad una diffusa opinione, fra queste sostanze c´è sì una differenza di struttura chimica, ma solo piccole diversità di potere nutrizionale: saccarosio, miele, melasse, sciroppo di mais, zucchero "scuro" o "integrale" hanno praticamente lo stesso valore energetico.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice