Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I carboidrati: I CONSUMI DI CARBOIDRATI Torna alla pagina precedente
Dal momento che i carboidrati rappresentano il combustibile basilare per l┤organismo umano, risulta difficile interpretare l┤immagine di "nocivitÓ" che essi hanno assunto nel linguaggio comune.
Se pericolositÓ o danno esiste, affermano gli studiosi di nutrizione, ci˛ avviene quando l┤ingestione quotidiana di carboidrati di un adulto scende sotto i 100 o i 50 grammi, rispetto ai 400-500 grammi che dovrebbero costituire la razione nutritiva ideale.
I sospetti verso i carboidrati e verso gli zuccheri semplici (che sono sostanze che appartengono alla stessa categoria, spesso denominata anche come "glucidi") non riguardano tanto i livelli di consumo eccessivi per le nostre abitudini alimentari, quanto la loro presenza squilibrata nella razione nutritiva media.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice