Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I carboidrati: LA CARIOGENICITÀ DEGLI ZUCCHERI Torna alla pagina precedente
Lo zucchero favorisce la formazione della placca dentaria cosiccome il consumo ripetuto di alimenti troppo acidi. Gli zuccheri semplici sono infatti il combustibile elettivo dei batteri che si possono instaurare nelle cavità dentarie: maggiore è il loro tempo di permanenza a contatto con la superficie dei denti, più alto è il rischio di carie.
Prodotti come le bibite analcoliche (che sono anche molto acide) o le caramelle sono notevolmente rischiosi, giacchè consumati sovente lontano dai pasti e sovente dotati di grande capacità adesiva.
Piuttosto che la quantità eccessiva di zuccheri semplici, sono, in questo caso, la frequenza della loro introduzione e la scarsa igiene orale ad essere le maggiori responsabili dell’incidenza della carie dentale.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice