Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I carboidrati: CARBOIDRATI E GLICEMIA Torna alla pagina precedente
Scompensi della glicemia (concentrazione del glucosio nel sangue) possono avvenire qualora, ad esempio, anche le riserve di glicogeno contenute nel fegato non riescono ad accontentare le esigenze del metabolismo energetico. In questo caso il nostro organismo si mette in allarme emettendo un segnale di necessità: la fame, abbiamo cioè fame. Un abbassamento prolungato del tasso di glucosio prende il nome di ipoglicemia. Oggi è diffuso diagnosticare lo stato di ipoglicemia, quando si presentano sintomi ansiosi o psicosomatici quale la depressione, la caduta dell´attenzione, l´affaticamento, il mal di testa: questi sintomi non sono mai riconducibili a scompensi alimentari, ma solo a condizioni psicologiche particolari.
La vera ipoglicemia riguarda "per fortuna" un numero ridotto di individui e dipende da una disfunzione del fegato e del pancreas.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice