Torna alla homepage
 
Home e-Coop
La fibra alimentare: ECCESSI E RACCOMANDAZIONI SULLA FIBRA ALIMENTARE Torna alla pagina precedente
L´aumento del contenuto di fibre nella razione alimentare può avere effetti controproducenti in alcuni individui, come la diarrea, la diminuzione dell´assorbimento di vitamina B12 e di alcuni minerali (ferro, zinco, calcio, rame e magnesio), che così sono meno disponibili per l´organismo.
Poichè vi sono molte differenze nelle caratteristiche dei vari componenti della fibra alimentare e nelle capacità degli individui nel "digerirla", è praticamente impossibile stilare una raccomandazione dietetica univoca. È comunque evidente che l´obiettivo di fruire degli effetti benefici della fibra dietetica è raggiungibile non tanto utilizzando una sola sorgente alimentare, quanto piuttosto indirizzandosi verso una dieta variata che contenga contemporaneamente cereali, ortaggi, frutta fresca e secca.

Per ulteriori approfondimenti: LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA INRAN revisione 2003 (Vers. integrale, formato PDF, 4500 kb). Varia spesso le tue scelte a tavola (pp 58-60)
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice