Torna alla homepage
 
Home e-Coop
I grassi e il colesterolo: ESIGENZE DI GRASSI Torna alla pagina precedente
Rispetto alle quantità di grassi che quotidianamente ingeriamo, le esigenze specifiche dell´organismo sono enormemente inferiori.
I fabbisogni essenziali di materiali lipidici ("lipidi" è un sinonimo di grassi) riguardano infatti solo un gruppo di sostanze, denominate acidi grassi essenziali, che l´organismo non è in grado di fabbricare e che dunque devono essere obbligatoriamente presenti nella razione alimentare.
Un cucchiaio di di olio extravergine di oliva al giorno è sufficiente a soddisfare queste esigenze specifiche, mentre una fetta di pizza condita o un cucchiaio di maionese arriva a coprire circa la metà dei fabbisogni quotidiani di acidi grassi essenziali. Una bistecca piccola, un pezzetto di pollo o una porzione di pesce, non conditi, contengono invece una quantità di acidi grassi essenziali pari ad un sesto dei fabbisogni quotidiani.
Per un adulto, è buona norma che i grassi rappresentino ogni giorno non più del 25-30 % delle kilocalorie introdotte: questa quota è più che sufficiente nell´assicurare la disponibilità ideale di acidi grassi essenziali e, nello stesso tempo, evita qualsiasi rischio di malattie legati ad eccessi nella razione lipidica.
 Stampa 
Vai alla scheda precedente  Scheda precedente  ||  Scheda successiva  Vai alla scheda successiva
Torna all'indice