Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Primi piatti umidi (minestre): ZUPPA D´ORZO Torna alla pagina precedente
Difficoltà:
FacileFacile
Ancor più del frumento, l’orzo (Hordeum vulgare) è uno dei cereali più antichi della cultura occidentale. L’ampia adattabilità ne ha fatto uno dei cereali anticamente più diffusi nel mondo (dalle zone artiche alle pianure tropicali), ma essendo poco adatto alla panificazione, fu presto ritenuto rozzo, poco digeribile e di poco pregio gastronomico, così che se ne riservò il consumo alle classi meno abbienti. Essendo molto resistente ai climi freddi, l’orzo ha avuto una diffusione ubiquitaria nelle zone montane, dove è stato usato prevelentemente per la preparazione di zuppe e minestre. Il termine hordearius, attribuito nell’antica Roma alle persone pompose e tronfie o agli oratori logorroici, si richiama appunto all’immagine del chicco d’orzo ben rigonfio dopo l’ammollo e la lessatura.
L’orzo perlato, il solo tipo ancora usato per zuppe e minestre, è costituito da granelli bianchi e tondeggianti: in Italia la sua diffusione gastronomica riguarda prevalentemente la cucina friulana e quella alto-atesina.


Preparazione:
- Pelare le patate e tagliarle a tocchetti
- Pulire e lavare bene tutte le verdure
- Tagliare i porri in senso longitudinale (senza dividerli) e farvi scorrere l´acqua per togliere l´eventuale terra
- Affettare le carote, i porri e il sedano
- Tritare il prezzemolo, le cipolle e l´aglio
- Tagliare a pezzetti lo speck
- Mettere l´orzo, le verdure e i dadi in una pentola
- Coprire con circa 1 litro e 1/2 d´acqua
- Portare all´ebollizione e poi abbassare la fiamma al minimo
- Cuocere per almeno 2 ore (1 ora e 15 minuti se si usa la pentola a pressione)
- Aggiungere acqua bollente se durante la cottura tende ad asciugarsi
- Servire con una grattatina di pepe macinato al momento
Stagione:
InvernoInverno
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura150 minuti
Metodo di cottura:
Lessatura/Bollitura
Ingredienti per 4 persone:
orzo perlato (200 g)
speck (100 g)
porri (n. 2)
patate (n. 2)
sedano (n. 3 coste)
carote (n. 2)
cipolla (n. 1)
dadi da brodo (n. 2)
aglio (n. 1 spicchio)
prezzemolo (n. 1 ciuffo)
pepe (n. 1 pizzico)


Valore nutritivo (per porzione) Come si legge la scheda di valore nutrivo
Energia
(kcal)
Proteine
(g)
Lipidi
(g)
Glucidi
(g)
309 16,3 7,4 48,9

Percentuale dei fabbisogni quotidiani di nutrienti soddisfatti da una porzione
NUTRIENTI  
Energia 13% Energia: 13%
Proteine 28% Proteine: 28%; Indice di equilibrio: 13%Proteine: 28%
Lipidi 11% Lipidi: 11%; Indice di equilibrio: 13%
Glucidi 12% Glucidi: 12%; Indice di equilibrio: 13%
Ferro 22% Ferro: 22%; Indice di equilibrio: 13%Ferro: 22%
Calcio 11% Calcio: 11%; Indice di equilibrio: 13%
Fosforo 30% Fosforo: 30%; Indice di equilibrio: 13%Fosforo: 30%
Vitamina B1 18% Vitamina B1: 18%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina B1: 18%
Vitamina B2 15% Vitamina B2: 15%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina B2: 15%
Vitamina PP 22% Vitamina PP: 22%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina PP: 22%
Vitamina A 93% Vitamina A: 93%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina A: 93%
Vitamina C 49% Vitamina C: 49%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina C: 49%
Vitamina E 14% Vitamina E: 14%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina E: 14%
Vitamina D 3% Vitamina D: 3%; Indice di equilibrio: 13%
 Stampa 
Indietro