Torna alla homepage
 
Home e-Coop
Primi piatti umidi (minestre): ZUPPA DI FAGIOLI E SCAROLE Torna alla pagina precedente
Difficoltà:
FacileFacile
La scarola appartiene alla famiglia delle Compositae, la stessa della cicoria, ed è originaria dell´Europa. Come tutte le cicorie e le altre verdure appartenenti a questa famiglia, è apprezzata fin dall´antichità, si dice, per le sue proprietà toniche, depurative e diuretiche, che del resto vengono confermate anche dalla scienza moderna.
Questa insalata ha foglie larghe, di forma ondulata e margini ripiegati verso il centro. Di consistenza croccante, di colore verde e bianco, il suo sapore rimane leggermente amaro.
La scarola va consumata fresca, al più tardi entro due giorni dall´acquisto: se si ritarda il consumo perde gran parte delle vitamine che la caratterizzano. Può essere conservata anche cotta, in questo caso può stare in frigorifero per tre giorni circa.
La zuppa di scarole e fagioli è un classico della cucina napoletana di stampo pauperistico.


Preparazione:
- Sciacquare i fagioli e metterli in ammollo in una tazza per 8 ore in acqua tiepida
- Scolarli, lavarli sotto acqua corrente
- Lavare e tagliare a fette il sedano
- Metterli in una casseruola con 1 litro di acqua fredda, il sedano, i pomodorini, e il sale
- Portare all´ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere per 1 ora e 1/2
- Tostare il pane con un tostapane o in forno
- Mondare le scarole scartando le foglie dure o sciupate
- Mettere in una pentola dell´acqua e portarla all´ebollizione
- Immergere le scarole per 7 - 8 minuti nell´acqua bollente
- Scolarle e quando si saranno intiepidite strizzarle con le mani
- Tagliarle grossolanamente
- Spellare e affettare gli spicchi d´aglio
- Scaldare l´olio in una padella e imbiondirvi l´aglio
- Unirvi il peperoncino e le scarole e lasciarle insaporire a fuoco vivace
- Versare il contenuto della padella nei fagioli, quando le scarole cominceranno ad asciugarsi (i fagioli devono essere quasi cotti)
- Proseguire la cottura per 10 minuti per amalgamare i sapori
- Mettere le fette di pane in 4 piatti fondi, versare la zuppa
- Servire ben caldo
Stagione:
Tutto l´annoTutto l´anno
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura100 minuti
Metodo di cottura:
Frittura / Lessatura/Bollitura
Ingredienti per 4 persone:
fagioli cannellini secchi (250 g)
scarola (n. 3 cespi)
pane casereccio (n 4 fette)
olio di oliva (n. 2 cucchiai)
aglio (n. 3 spicchi)
sedano (n. 1 costa)
pomodorini (n. 6)
peperoncino (n. 1 punta)
sale (n. 2 pizzichi)


Valore nutritivo (per porzione) Come si legge la scheda di valore nutrivo
Energia
(kcal)
Proteine
(g)
Lipidi
(g)
Glucidi
(g)
315 17 9,2 43,6

Percentuale dei fabbisogni quotidiani di nutrienti soddisfatti da una porzione
NUTRIENTI  
Energia 13% Energia: 13%
Proteine 30% Proteine: 30%; Indice di equilibrio: 13%Proteine: 30%
Lipidi 14% Lipidi: 14%; Indice di equilibrio: 13%Lipidi: 14%
Glucidi 11% Glucidi: 11%; Indice di equilibrio: 13%
Ferro 47% Ferro: 47%; Indice di equilibrio: 13%Ferro: 47%
Calcio 14% Calcio: 14%; Indice di equilibrio: 13%Calcio: 14%
Fosforo 38% Fosforo: 38%; Indice di equilibrio: 13%Fosforo: 38%
Vitamina B1 27% Vitamina B1: 27%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina B1: 27%
Vitamina B2 10% Vitamina B2: 10%; Indice di equilibrio: 13%
Vitamina PP 12% Vitamina PP: 12%; Indice di equilibrio: 13%
Vitamina A 17% Vitamina A: 17%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina A: 17%
Vitamina C 27% Vitamina C: 27%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina C: 27%
Vitamina E 15% Vitamina E: 15%; Indice di equilibrio: 13%Vitamina E: 15%
Vitamina D 0% Vitamina D: 0%; Indice di equilibrio: 13%
 Stampa 
Indietro